“Gli Inviti e le Partecipazione di nozze” non sono un semplice cartoncino da inviare per comunicare il vostro matrimonio.

Sono un elemento importante che rispecchia il vostro modo di essere, trasmette a chi la riceve la vostra immagine, il vostro gusto, la vostra personalità.

Una partecipazione e un invito belli e ben stampati, vengono presi come esempio, vengono custoditi e conservati a ricordo del vostro amore.

La partecipazione o l’invito, quel “pezzo di carta” come spesso vengono definiti sono ciò che fa capire all’invitato se si tratta di un matrimonio elegante o sbarazzino, e da all’ospite le informazioni più importanti riguardo la cerimonia e il rinfresco!

Gli inviti saranno il “Vostro” biglietto da visita!


La differenza tra Partecipazioni ed Inviti:

Spesso i termini partecipazioni e inviti di matrimonio vengono usati come sinonimi, in realtà molti non sanno che tra loro esistono delle chiare differenze. Se vogliamo invitare qualcuno ad essere presente solo ed esclusivamente alla cerimonia, gli manderemo unicamente la partecipazione di nozze, altrimenti se desideriamo che il destinatario partecipi sia alla celebrazione che al ricevimento gli spediremo entrambi, sia la partecipazione che l’invito.

Quando scegliere inviti e partecipazioni:

Generalmente gli inviti e le partecipazioni, insieme ai bigliettini bomboniera vanno scelti, personalizzati e stampati tre – quattro mesi prima dell’evento, è consigliato preventivarne sempre qualcuno in più, in modo da poter far fronte ad una dimenticanza o all’aggiunta di qualche invitato.

Quando consegnarli:

Due mesi prima per gli inviti e le partecipazioni che vanno spedite tramite posta; un mese prima per quelli che vanno consegnati a mano.

Come scegliere gli inviti e le partecipazioni

Per la scelta dello stile, del materiale e dell’enunciato per le partecipazioni del matrimonio vi sono parecchi modelli a cui attenersi, a meno che non si voglia essere particolarmente originali e fantasiosi, cosa che però sconsigliamo nel caso di un matrimonio classico.  La scelta dello stile delle partecipazioni, infatti, anticiperà lo stile e la forma che avrà l’intera cerimonia, sarà il biglietto da visita del vostro matrimonio: segno di buon gusto e ricercatezza è ad esempio l’abbinamento delle partecipazioni ed inviti di matrimonio con il libretto della chiesa, con il menù e con i segnaposto.


1. TOTAL WHITE

Chi ha deciso di organizzare un matrimonio classico, dove a far da padrone sarà il “total white”, può scegliere un cartoncino bianco lavorato con decorazioni tono su tono, oppure per una carta perlata con stampa Termo-rilievo, per un invito più in stile romantico, magari sigillato con della cera lacca. Chi ama i dettagli potrà aggiungere piccole decorazioni in plexiglass, un nastrino, del pizzo che richiameranno il tema delle nozze. In merito al font, sceglietene uno elegante, meglio se in corsivo.

2. ECO-SOSTENIBILE

Se siete una coppia eco-friendly, e avete scelto uno stile bohémien per il vostro matrimonio, l’ideale è scegliere un invito di nozze realizzato con materiali che rispettino la natura, come dei cartoncini in fibra grezza, carta krafr, oppure in tessuti naturali come lino o cotone da rifinire con yuta o rafia. Se avete deciso di organizzare il matrimonio in uno scenario campestre, in stile country chic, optate per forme quadrate e colori tenui, o varie sfumature di marrone abbinate al verde chiaro, scegliendo una carta ruvida.

3. MARE

Vi sposerete in estate e scelto come tema il mare, se festeggerete le nozze in uno splendido scenario, tra il rumore delle onde e il sole al tramonto, la scelta delle partecipazioni potrà sicuramente avere uno stile marino, con colori tenui e soft che richiamino il mare, la sabbia: potete optare per il blu, l’azzurro o colori delicati come il crema, anche in base al colore che avete preferito per le nozze. Una scelta semplice ma d’effetto è scegliere una carta ruvida decorata con stelle marine, conchiglie, o gli elementi marini che amate di più. Chi riceverà l’invito saprà così fin da subito quale sarà la tipologia di ricevimento.

4. VIAGGI

Se siete di quelle coppie che amano viaggiare per esplorare posti nuovi, e che non perdono occasione per andare via anche solo un week end, se proprio per questo avete scelto il viaggio come tema delle nozze la scelta degli inviti sarà ampia! Potete scegliere delle grafiche che rappresentano le principali città capitali del mondo, oppure dei luoghi che avete visitato, oppure realizzarlo pensando alla meta del vostro viaggio di nozze. Un’idea molto originale e semplice da realizzare è quella di creare inviti a forma di passaporto o di biglietto aereo, per creare qualcosa di davvero unico e personalizzato. Potete poi arricchire l’invito con dei tag in legno, cartoncino (con colori a contrasto) o plexiglass (la bussola, la valigia, l’aereo, con incise le vostre iniziali, potrebbero essere degli esempi)